Viii congresso Nazionale del Gruppo di Studio di Reumatologia Pediatrica della Società Italiana di Pediatria icon

Viii congresso Nazionale del Gruppo di Studio di Reumatologia Pediatrica della Società Italiana di Pediatria


страницы:   1   2   3   4

REUMAPED 2008

VIII Congresso Nazionale del Gruppo di Studio di Reumatologia Pediatrica della Società Italiana di Pediatria




Padova 2-3 Ottobre 2008



Presidente Onorario: Franco Zacchello

Presidente: Francesco Zulian


Segreteria Scientifica: Rolando Cimaz (Firenze)

Mattia Doria (Venezia)

Valeria Gerloni (Milano)

Lorena Pisanello (Padova)

Angelo Ravelli (Genova)


Segreteria Organizzativa: MediK srl

Tel 049.8944570

Fax 049.8033710

reumaped2008@medik.net


Sede: Centro Congressi “Papa Luciani” - Padova


Il gruppo di Studio Reumatologia Pediatrica della SIP da sempre promuove e diffonde la conoscenza dei problemi reumatici dell’età evolutiva. Negli ultimi anni si è reso sempre più evidente che Reumatologia Pediatrica è una parte essenziale dell’attività pediatrica.

La complessità patogenetica, clinica e terapeutica delle malattie reumatiche del bambino e dell’adolescente richiede una preparazione specifica e qualificata perché possano essere diagnosticate e trattate nel modo corretto.

Il Congresso Nazionale REUMAPED 2008 propone il confronto tra Specialisti, Pediatri di Famiglia e Ospedalieri che concorrono al riconoscimento precoce ed al trattamento di queste patologie.

Saranno presentati i protocolli di diagnosi e cura della artropatie infiammatorie e non infiammatorie del bambino, il ruolo dei nuovi farmaci biologici, il razionale per il loro impiego e i possibili effetti collaterali. Si parlerà inoltre delle manifestazioni cutanee delle patologie reumatiche nelle varie età e dei recenti progressi della Ricerca in Reumatologia Pediatrica.

Due Corsi interattivi sul Laboratorio e la Radiologia nelle Malattie Reumatiche del bambino completeranno questo ricco programma. Anche le Associazioni ed il personale paramedico, coinvolti in questa disciplina, avranno il loro momento di incontro-confronto.


PROGRAMMA


Giovedì 2 Ottobre 2008


8,30 Apertura del Congresso e Saluto delle Autorità

^

I° Sessione Approccio Clinico Ragionato al Bambino con Artrite

Il bambino con Artrite Idiopatica Giovanile
Moderatori: A. Martini (Genova) – G. Calcagno (Messina)


8,40 Casi Clinici (Coordinatore: L. Pisanello, Padova)

9,00 AIG Oligoarticolare: E. Cortis (Roma)

9,20 AIG Poliarticoalre: G. Martini (Padova)

9,40 AIG Sistemica: A. Ravelli (Genova)

10,00 Discussione


Obiettivi della presentazione

Al termine della presentazione i partecipanti saranno in grado di:

  • riconoscere gli aspetti peculiari che caratterizzano i tre tipi di AIG

  • affrontare un percorso di diagnostica differenziale con patologie infettive e/o oncoematologiche

  • orientarsi sulle possibili terapie sia sistemiche che locali


Razionale della Sessione

La Sessione si propone di presentare un algoritmo diagnostico-terapeutico dell’Artrite Idiopatica Giovanile nelle sue tre varianti OLIGOARTICOLARE, POLIARTICOLARE e SISTEMICA.

^ Casi Clinici: Saranno presentati, da parte di Pediatri di Famiglia o Ospedalieri, 2-3 casi clinici con aspetti che si prestino alla diagnostica differenziale. I quesiti sollevati dalla presentazione saranno chiariti nelle tre sessioni successive.

I tre Relatori sono invitati a presentare una Proposta di Linee Guida basate sui dati della Letteratura più recente e confortati dalla pratica clinica quotidiana. Tali Linee guida potrebbero essere discusse e concordate, a vostra discrezione, con altri colleghi del Gruppo di Studio.


10,30 Coffee Break


Il bambino con artropatia non infiammatoria
^

Moderatori:– A. Stabile (Roma), F. Fantini (Milano)


11,00 Casi Clinici (Coordinatore: V. Spanevello, Vicenza)

11,20 Dolori di crescita e Iperlassità Ligamentosa e (M. Alessio Napoli)

11,40 Malattia metaboliche “articolari”: - quando sospettarle (R. Cimaz, Firenze)

- come curarle (M. Scarpa – Padova)

12,20 Artropatie Sindromiche (L. Bonafè – Losanna)

12,40 Discussione


Obiettivi della Sessione

Al termine della presentazione i partecipanti saranno in grado di:

  • riconoscere gli aspetti peculiari che caratterizzano le più comuni Artropatie NON infiammatorie dell’infanzia

  • affrontare un percorso di diagnostica differenziale con altre artropatie infiammatorie e non.

  • orientarsi sulle possibili terapie farmacologiche, riabilitative o chirurgiche


Razionale della Sessione

La Sessione si propone di presentare un algoritmo diagnostico delle principali Artropatie non infiammatorie dell’infanzia sottolineandone, se possibile, le peculiarità.

Saranno inoltre presentate le novità riguardanti la diagnostica molecolare e la terapia enzimatica sostitutiva per alcune patologie da accumulo.

^ Casi Clinici: Saranno presentati, da parte di Pediatri di Famiglia o Ospedalieri, 2-3 casi clinici con aspetti che si prestino alla diagnostica differenziale. I quesiti sollevati dalla presentazione saranno chiariti nelle relazioni successive.


13,00-15,00 Pausa Pranzo


II° Sessione L’ “ABC” in Reumatologia Pediatrica: a pranzo con l’esperto


13,30-14,30 Due sessioni interattive a numero chiuso per 30 partecipanti ciascuna – Saranno ammessi alle sessioni i primi 60 partecipanti che ne faranno richiesta

(tale sessione non è accreditata ai fini ECM)


Il Laboratorio in Reumatologia Pediatrica (F. Corona, Milano, L. Breda, Chieti)

La Radiologia in Reumatologia Pediatrica (E. Talenti, Padova)

^

III° Sessione I Farmaci biologici in Reumatologia Pediatrica

Moderatori: N. Ruperto (Genova) – S. Martino (Torino)



15,00 Farmaci Biologici: Cosa sono e come agiscono (F. De Benedetti, Roma),

15,30 Applicazioni in Reumatologia Pediatrica: casi clinici

Artrite Idiopatica Giovanile (V. Gerloni, Milano)

Uveite (E. Zannin, Padova)

Febbri ricorrenti (M. Gattorno, Genova)

17,00 Discussione


Obiettivi della Sessione

Al termine della presentazione i partecipanti saranno in grado di:

  • Conoscere le basi patogenetiche che sottendono le varie patologie reumatiche dell’infanzia, il ruolo delle citochine ed il razionale per l’utilizzo di farmaci biologici anti-citochine.

  • Conoscere indicazioni e limiti dell’utilizzo dei farmaci biologici nell’Artrite Idiopatica Giovanile, nelle Uveiti AIG-correlate e nelle Febbri Periodiche-Ricorrenti del bambino.

  • Essere in grado di orientarsi sui possibili effetti collaterali legati all’utilizzo di farmaci biologici e rispondere in modo esaustivo alle richieste dei pazienti e delle loro famiglie riguardanti questi nuovi prodotti che entreranno sempre di più nell’armamentario terapeutico del pediatra di famiglia o ospedaliero.


Razionale della Sessione

La Sessione si propone di presentare al pediatra di famiglia e ospedaliero una nuova categoria di presidi terapeutici: i Farmaci Biologici. In particolare sarà presentato il razionale per il loro utilizzo nelle patologie reumatiche del bambino ed i risultati sinora ottenuti in trials clinici randomizzati e non. Saranno inoltre presi in esame gli effetti collaterali a breve e medio termine, traendo spunto anche dalla più lunga esperienza degli adulti.

^ Casi Clinici: Saranno presentati, da parte di Pediatri di Famiglia o Ospedalieri, 2-3 casi clinici con aspetti che si prestino alla diagnostica differenziale. I quesiti sollevati dalla presentazione saranno chiariti nelle relazioni successive.


17,30 Comunicazioni scientifiche (entro il 31 agosto i partecipanti dovranno presentare un abstrtact. Tra quelli arrivati la segreteria scientifica selezionerà quelli ritenuti maggiormente significativi.)


19,00 Cena Sociale


Venerdì 3 Ottobre 2008


IV° Sessione Cute e Malattie Reumatiche
^

Moderatori: L. Breda (Chieti) – A Peserico (Padova)



8,30 Casi Clinici (Coordinatore: M. Doria, Venezia)

9,00 Malattie del neonato-lattante (L. Lepore, Trieste)

9,20 Malattie del bambino (F. Zulian, Padova)

9,40 Malattie dell’adolescente (A. Belloni-Fortina, Padova)


10,00 Discussione


Obiettivi della presentazione

Al termine della presentazione i partecipanti saranno in grado di:

  • riconoscere gli aspetti cutanei che caratterizzano alcune malattie reumatiche del bambino nelle varie età

  • affrontare un percorso di diagnostica differenziale con patologie infettive e/o oncoematologiche

  • orientarsi sulle possibili terapie sia sistemiche che locali


Razionale della Sessione

Le malattie reumatiche si associano spesso ad alterazioni cutanee che talvolta sono aspecifiche e talvolta possono essere cruciali per porre il sospetto diagnostico. La Sessione si propone di valutare alcune condizioni il cui aspetto dermatologico può orientare verso la diagnosi:


^ Casi Clinici: Saranno presentati, da parte di Pediatri di Famiglia o Ospedalieri, 2-3 casi clinici con aspetti che si prestino alla diagnostica differenziale. I quesiti sollevati dalla presentazione saranno chiariti nelle sessioni successive.


Possibili Quadri Clinici età-specifici:

Neonato-Lattante: Malattie autoinfiammatorie (CINCA, Mukle-Wells)

Malattia di Kawasaki

Morbo di Still

Altro….


^ Bambino Eritema Nodoso

Porpora di Schonlein-Henoch

Sclerodermia Localizzata e Sistemica


Adolescente Lupus Eritematoso Sistemico

Dermatomiosite Giovanile

PLEVA

Altro…


10,30 Coffee Break


^
V° Sessione Reuma Ped 2008: Presente e Futuro

Moderatori: F. Zacchello (Padova) – L. Punzi (Padova)



11,00 Il bambino reumatico verso l’età adulta

  • Aspetti Psicologici (G. Sequi, Padova)

  • Aspetti Organizzativi (F. Falcini, Firenze)

11,40 Recenti Progressi in Reumatologia Pediatrica (A. Martini- Genova)

12,00 Malattie Reumatiche e Malattie Rare del bambino (G. Perilongo, Padova)

12,20 Comunicazioni Orali Premiate

13,00 Questionario di valutazione finale

13,30 Chiusura congresso


CURRICULUM





Download 283.93 Kb.
leave a comment
Page1/4
Date conversion25.10.2013
Size283.93 Kb.
TypeДокументы, Educational materials
Add document to your blog or website

страницы:   1   2   3   4
Be the first user to rate this..
Your rate:
Place this button on your site:
docs.exdat.com

The database is protected by copyright ©exdat 2000-2017
При копировании материала укажите ссылку
send message
Documents

upload
Documents

Рейтинг@Mail.ru
наверх