Il giorno 03 Marzo 2004, previa convocazione da parte del Presidente del 2 Febbraio 2004, presso la Facoltà di Ingegneria di Firenze Via S. Marta 3 Aula Cam icon

Il giorno 03 Marzo 2004, previa convocazione da parte del Presidente del 2 Febbraio 2004, presso la Facoltà di Ingegneria di Firenze Via S. Marta 3 Aula Cam


Загрузка...


SOCIETÀ

ITALIANA

INFRASTRUTTURE

VIARIE


SIIV



Consiglio Direttivo SIIV

del 3 MARZO 2004


Verbale della riunione


Il giorno 03 Marzo 2004, previa convocazione da parte del Presidente del 2 Febbraio 2004, presso la Facoltà di Ingegneria di Firenze – Via S. Marta 3 – Aula Caminetto (piano terra), si è riunito il Consiglio Direttivo della Società per discutere e deliberare sul seguente


Ordine del Giorno:


  1. Comunicazioni

  2. Organizzazione Tesoreria

  3. 2° corso di alta formazione alla ricerca ICAR/04 per il 2004

  4. Giornata master ICAR/04 a Firenze

  5. Giornata “Infrastrutture ferroviarie” a Palermo

  6. Organizzazione giornata per inaugurazione nuova sede Facoltà Ingegneria Messina

  7. Convegno Internazionale di Firenze 2004

  8. Convegno Siiv Bari 2005

  9. Ammissione nuovi soci Siiv 2004

  10. Provvedimenti relativi alle quote 2004 e arretrate

  11. Radiazione soci morosi già diffidati

  12. Commissione straordinaria nuovo sito web

  13. Commissione straordinaria Siiv/Enac su richiesta Prof. Tocchetti

  14. Memorie con referee Siiv su Strade & Autostrade

  15. Attività commissioni permanenti

  16. Varie ed eventuali


Il Prof. Giovanni Da Rios, alle ore 14.45, constatato che:


  • risultano presenti i proff.:

Antonino D’Andrea

Maria Rosaria De Blasiis

Renato Lamberti

Massimo Losa,


  • hanno giustificato la loro assenza i proff.

Maurizio Bocci

Giovanni Tesoriere


  • il numero di presenti corrisponde ai 5/7 dell’intero Consiglio Direttivo, dichiara aperta la seduta.


Viene nominato segretario verbalizzante il prof. Massimo Losa.

In apertura di seduta, il Presidente propone di anticipare la discussione del punto 8 all’O.d.G., invitando i colleghi del Politecnico di Bari, già presenti all’apertura della riunione, ad intervenire al CD dopo al punto 1 relativo alle comunicazioni; i presenti approvano all’unanimità la proposta di modifica dell’O.d.G. .




  1. Comunicazioni


Il Presidente comunica che:


  • in data 04/02/2004, è stato firmato il contratto per il sito web, secondo lo schema predisposto dal Prof. Coni e approvato nell’assemblea ordinaria 2003 di Padova. L’importo del contratto, è pari a € 10.000,00 + IVA e dovrebbe venir coperto completamente con il contributo degli sponsor, la maggior parte dei quali ha riconfermato la disponibilità a sostenerne l’impegno. Si sta valutando anche la possibilità di recepire supporti economici esterni non soltanto per l’installazione del nuovo sito ma anche per la successiva gestione. Il Prof. Coni che per contratto rappresenta l’interfaccia SIIV con l’affidatario del sito web sta ultimando la ricognizione sui fondi più facilmente acquisibili e pertanto non sembrerebbe al momento necessario destinare al sito web specifiche risorse dal bilancio SIIV;




  • in seguito agli impegni presi nell’ultimo CD, di completare il quadro informativo a riguardo del master di 2° livello per esperti di Infrastrutture (che l’ANAS ha intenzione di promuovere in accordo con 15 Facoltà di Architettura) e di definire un piano articolato di azioni a tutela della cultura stradale, aveva dato mandato al Prof. Domenichini di contattare l’ing. Vincenzo Pozzi (Presidente dell’ANAS), anche allo scopo di definire con maggior chiarezza i rapporti tra SIIV e ANAS. Dall’incontro, avvenuto nei primi di gennaio, è emersa la disponibilità dell’ANAS a riconoscere il ruolo di centralità dell’Ingegneria stradale rappresentato dalla SIIV, e a tale scopo l’Ing. Pozzi ha dichiarato la sua disponibilità ad intervenire nella cerimonia di apertura del nostro convegno di Firenze. In merito alla ipotizzata formazione post universitaria in cultura stradale, il Presidente Pozzi si è dichiarato pienamente disposto ad impegnare l’ANAS nella auspicata istituzione di una scuola di specializzazione sulle infrastrutture stradali, d’intesa con SIIV e altri soggetti da definire mediante un progetto comune. In segno di apertura nei confronti della stessa SIIV, l’arch. Mario Virano, Consigliere di Amministrazione dell’ANAS, è stato delegato a partecipare alla giornata Master ICAR/04 a Firenze per esporre le esigenze di ANAS nella formazione dei tecnici stradali. A seguito di tali chiarimenti, nonché della favorevole evoluzione del problema sollevato nel precedente CD, non si ritiene di procedere ulteriormente sulla via del prefigurato contenzioso, sviluppando invece al massimo le possibili linee di accordo e convergenza;




  • sul numero di gennaio/febbraio della rivista Strade&Autostrade è stato formalizzato il comitato SIIV di referee, individuando nella 2^ di copertina i nominativi dei ns. colleghi che, conformemente alle designazioni intervenute nel precedente CD, hanno tutti accettato di far parte di questo importante momento di autoverifica scientifico-culturale. Sono state inoltre definite, e notificate ai singoli componenti del referee, le procedure e le garanzie interne che verranno seguite per rendere assolutamente “blind” sia la partecipazione ai singoli giudizi sia il rapporto nei confronti degli autori. L’organizzazione SIIV interna a tale scopo si basa sulla figura del Presidente pro-tempore (garante della riservatezza di ogni referee) nonché dell’Ing. Francesco Bella che attraverso la redazione SIIV di Roma Tre potrà ricevere le memorie da pubblicare previo giudizio di referee. I criteri di validazione delle memorie si sono informati allo schema generale illustrato dal Prof. Domenichini nella sessione da lui preceduta al 13° convegno SIIV di Padova, schema trasmesso e condiviso nelle sue linee ispiratrici dai membri del comitato referee. A domanda il Presidente ricorda che la composizione del comitato referee per il 2004 è la seguente:


- Prof. Carlo Benedetto, Università di Roma Tre

- Prof. Bernardo Celauro, Università di Palermo

- Prof. Pasquale Colonna, Politecnico di Bari

- Prof. Lorenzo Domenichini, Università di Firenze

- Prof. Fausto Lancieri, Università di Pisa

- Prof. Aurelio Marchionna, Università di Trieste

- Prof. Antonio Montepara, Università di Parma

- Prof. Ezio Santagata, Politecnico di Torino

- Prof. Andrea Tocchetti, Università di Napoli Federico II


Il Presidente ricorda inoltre che ogni memoria verrà sottoposta al giudizio blind di 3 componenti la Commissione, dovendo ottenere il favorevole parere di referee da almeno 2 per comparire nelle pagine SIIV a ciò dedicate.


  • l’Editore Capocelli ha chiesto alla SIIV di diffondere tra le varie sedi universitarie una promozione della rivista Strade&Autostrade che consente agli studenti di abbonarsi al prezzo scontato di € 29,00. E’ stato predisposto, per ogni Fiduciario, un blocco di bollettini di versamento precompilati da diffondere tra gli studenti della propria sede ciò al fine di facilitare la diffusione di una rivista in cui la presenza SIIV sta assumendo, anche per quanto sopra appena ricordato, un carattere strutturale di diffusione della cultura stradale;




  • il Prof. Marino de Luca, in qualità di Presidente della SIDT, ha inviato la lettera al Presidente della SIIV di cui si dà integrale lettura:



^

Napoli, 1 marzo 2004


Caro Presidente,

la Società Italiana dei Docenti di Trasporti che, come ben sai, raccoglie tutti i professori e ricercatori di discipline universitarie del settore ICAR 05 “Trasporti”, ha avvertito l’esigenza di aprirsi ad esperienze e competenze professionali d’estrazione diversa da quella strettamente “trasportistica” e che contribuiscano alla comprensione ed alla soluzione dei problemi connessi con i fenomeni di mobilità delle persone e delle merci. La complessità del settore ha raggiunto livelli tali da rendere indispensabile un approccio multidisciplinare sia nella fase strettamente conoscitiva che in quella propositiva, anche quando si cercano soluzioni istituzionali, normative, gestionali ed infrastrutturali.

Ho avuto mandato di prendere contatti con associazioni che rispondono a questi connotati allo scopo di verificare la disponibilità e l’utilità di promuovere insieme occasioni di incontri e di scambi di esperienze quali potrebbero essere l’accettazione come soci degli iscritti alle altre associazioni, la partecipazione di tutti alle iniziative delle diverse organizzazioni, la realizzazione in comune di attività culturali ecc.

L’associazione che Tu autorevolmente presiedi è, ovviamente, la prima alla quale abbiamo pensato per la tradizionale, reciproca frequentazione e perché ha tutte le caratteristiche per dare un contributo di alto profilo al progetto. Ti sarei perciò grato se ne volessi parlare con i Tuoi soci e, nel caso foste d’accordo, se mi dessi suggerimenti per precisare meglio l’idea in modo da rispondere a concreti interessi comuni.

^ In attesa di un cenno di risposta, Ti saluto cordialmente

Marino de Luca


Il Presidente, rilevando come la data recentissima della lettera non abbia consentito il suo inserimento all’Odg, chiede al CD di aprire ugualmente la discussione sull’argomento, di particolare significato e rilevanza per la ns. associazione. Segue un ampio dibattito sull’argomento cui partecipano tutti i Consiglieri per pervenire alle seguenti linee di indirizzo:


    • lo statuto SIIV è particolarmente aperto a scambi e reciprocità culturali nei confronti di ambiti tecnico-scientifici affini, come nella fattispecie ICAR/05. Non sussistono quindi difficoltà formali ad una più stretta collaborazione con SIDT;

    • l’importanza del tema proposto da SIDT supera indubbiamente l’orizzonte temporale di vigenza dell’attuale CD, e quindi appare fondamentale il coinvolgimento della commissione permanente “Potenziamento e sviluppo” (Da Rios, C. Benedetto, A. Bucchi, S. Di Mino, F.A. Santagata, A. Tocchetti);

    • appare comunque di immediata attuazione la possibilità di proporre ai soci SIDT una partecipazione paritaria al 2° convegno internazionale di Firenze, nonché un comune percorso di studio ai lavori di definizione di una scuola superiore di alta specializzazione in sicurezza stradale, secondo le linee che emergeranno dalla giornata a ciò dedicata il 4/3/2004;

    • la prospettiva MIUR di sostanziale dimezzamento degli SSD, con probabile accorpamento dei settori affini, potrebbe a breve imporre nuovo prospettive almeno a livello concorsuale se non, conseguentemente, sotto il profilo della ricerca scientifica.


Il CD sollecita pertanto il Presidente ad attivare tutte le verifiche interne e le iniziative per poter giungere a breve ad un incontro allargato con SIDT per meglio definire lo scenario di collaborazione individuato nella lettera del Prof. Marino de Luca, ribadendo comunque il pieno apprezzamento per la proposta avanzata da SIDT.


Avendo esaurito gli argomenti del punto 1 il Presidente propone di confermare la anticipazione del punto 8, a seguito della disponibilità dei colleghi di Bari, invitati a riferire su detto punto.

  1. ^

    Convegno SIIV di Bari 2005


Prendono la parola i Proff. Pasquale Colonna e Giovanni Gatti per la presentazione della proposta di organizzazione del Convegno 2005 SIIV di Bari, che è la seguente:


Titolo:– Transport Infrastructures and Territory
Reliability and Development (15° Convegno SIIV)


Luogo e data di svolgimento: Bari 22-24 Settembre 2005


Introduzione e scopo del convegno: in questo momento storico le infrastrutture di trasporto vivono la contraddizione, che tutti avvertono, della evidenza della loro necessità a causa del fondamentale ruolo che hanno per lo sviluppo economico, delle opportunità e, in definitiva, umano, ma nello stesso tempo, della consapevolezza del delicato equilibrio che sottendono e che possono alterare anche in senso negativo.

Risulta allora cruciale affrontare il tema delle scelte decisionali legate alla pianificazione ed alla progettazione delle infrastrutture di trasporto, con l’obiettivo di pervenire, prima o poi, alla individuazione di alcuni principi condivisi.


Obiettivi:

  • valutazione degli aspetti positivi e negativi della mobilità e delle infrastrutture di mobilità, sia a livello di conseguenze (quale sviluppo?) che a livello di percezione dell’utenza;

  • valutazione di se e come le nuove tecnologie influenzano il processo in atto, contribuendo a comprenderlo ed a facilitare la individuazione delle soluzioni;

  • Valutazione dell’importanza che l’affidabilità assume in questo contesto, sia a livello di rete che a livello dell’infrastruttura


Argomenti delle memorie

  1. mobilità, infrastrutture e sviluppo

    1. la mobilità favorisce l’umano?

    2. le infrastrutture di mobilità favoriscono lo sviluppo?

    3. i corridoi di trasporto




  1. impatto delle nuove tecnologie

    1. i materiali

    2. il controllo

    3. la simulazione

    4. la comunicazione




  1. affidabilità del sistema

    1. affidabilità delle reti

      1. congestione

      2. eventi eccezionali

      3. attacchi terroristici

      4. gerarchizzazione delle reti




    1. affidabilità delle infrastrutture

      1. pavimentazioni

      2. opere d’arte

      3. servizi


Presentazione degli abstracts:Gli abstracts dovranno descrivere, in non più di 400 parole, lo scopo, i risultati ed i benefici del lavoro prodotto.


La scadenza prevista per l’invio degli abstracts è: 15 Dicembre 2004

Gli Autori saranno informati entro il 30 Gennaio 2005 dell’accettazione degli abstracts


Presentazione degli articoli : La scadenza prevista per l’invio degli articoli è: 15 Maggio 2005. Le informazioni relative alla redazione dell’articolo saranno disponibili in seguito su apposito sito web.

Gli Autori saranno informati dell’accettazione o dei suggerimenti del Revisore entro il 30 giugno 2005.


L’articolo definitivo dovrà pervenire entro il 30 agosto 2005


Programma:

Giovedì 22 settembre 2005

Mattina: Registrazione Partecipanti

Inaugurazione

Sessioni parallele A e B

Pomeriggio: Tavola Rotonda: Strade, Reti e Corridoi

Sera: Concerto presso Basilica San Nicola di Bari


Venerdì 23 settembre 2005

Mattina: Sessioni parallele C1 e C2

Tavola Rotonda: Strade e Città

Pomeriggio: Assemblea SIIV

Sera: Cena Sociale


Sabato 24 settembre 2005

^ VISITA TECNICA


Completata la presentazione, viene aperta una discussione alla quale partecipano tutti i presenti. Al termine della discussione il CD delibera di approvare per l’anno 2005 lo svolgimento dell’annuale convegno SIIV a Bari, auspicandone nel contempo una chiara caratterizzazione di respiro internazionale, analogamente a quanto ottenuto con successo per il convegno 2004 di Firenze che ha riconfermato la capacità della SIIV, attraverso l’azione delle sedi delegate, a porsi quale interlocutore riconosciuto del mondo stradale in senso lato. Il CD delibera conseguentemente di dare il più ampio mandato alla sede di Bari per la definizione di tutti gli aspetti organizzativi e logistici, invitando la sede stessa a diffondere tempestivamente la brochure di first announcement in modo da orientare tempestivamente le unità di ricerca allo sviluppo del tema individuato. Il Presidente sottolinea inoltre come la tempestività della definizione del convegno (un anno e mezzo di anticipo) dovrebbe consentire una adeguata preparazione di ricerche finalizzate ad un argomento cui si deve riconoscere una netta centralità nel ns. settore culturale; auspica inoltre che in occasione della prossima assemblea ordinaria 2004 si possano già definire i contenuti e le ospitalità del convegno 2006, così da rendere strutturale la anticipazione dei temi al mondo della ricerca nazionale e internazionale. Al riguardo precisa di aver raccolto alcune indicazioni preliminari per finalizzare lo svolgimento del convegno al rilancio di sedi ancora “deboli” sul piano della presenza didattica strutturata; sono state avanzate ipotesi per Genova e Cosenza, che andranno verificate e puntualizzate per la prossima assemblea.

  1. ^

    Organizzazione tesoreria


Il Presidente informa i consiglieri che, in seguito agli accordi intercorsi con il Prof. Coni, questi continuerà la gestione del servizio di tesoreria fino all’assemblea 2004, procedendo ad inviare ai soci gli avvisi di pagamento entro il mese di marzo, in modo da completare gli incassi delle quote annuali 2004, nonché di quelle arretrate, entro l’inizio dell’estate. Ciò allo scopo di portare la rendicontazione delle casse sociali il più possibile aggiornata in concomitanza con il rinnovo 2004 delle cariche del CD. Il CD formaliza inoltre un solenne ringraziamento al Prof. Coni per l’altissimo senso di responsabilità e collaborazione dimostrato nell’accollarsi l’incombenza del servizio di tesoreria fino alla prossima scadenza.

  1. ^

    2° corso di alta formazione alla ricerca ICAR/04 per il 2004


Il Presidente invita la Prof.ssa De Blasiis ad esporre sull’argomento, la quale informa i consiglieri dell’esito dei contatti avuti con l’azienda agrituristica di Todi per ospitare il corso di alta formazione. In particolare, l’azienda ha assicurato la disponibilità degli spazi per lo svolgimento delle lezioni e di 28 camere, costituenti l’intera offerta alberghiera del complesso Titignano. In considerazione di tale limite alberghiero si prevede che all’incirca la metà dei partecipanti dovranno sistemarsi in camera doppia; sarà possibile ammettere fino ad un massimo di 35- 36 partecipanti. Restano invariate tutte le condizioni già stabilite nel precedente direttivo e che qui vengono ripetute per comodità:

  • costo della sistemazione in camera doppia 220,00 € complessivi, con servizio di pensione completa (dalle ore 13,00 del 6/9/04 alle ore 9,00 del 10/9/04);

  • supplemento per camera singola € 40,00 complessivi, interamente a carico del richiedente o secondo disponibilità;

  • rispetto al costo complessivo a carico dei partecipanti fissato in 220 € la copertura della spesa residua sarà a cura della SIIV o di eventuali sponsor reperiti da Roma Tre;

  • la scadenza delle iscrizioni è fissata per il 30/4/2004, con delega completa di ammissione conferita, per conto del CD, alla Prof.ssa De Blasiis nella sua duplice veste di VicePresidente e Rappresentante di Roma Tre;

  • le domande di iscrizioni dovranno essere indirizzate direttamente alla Prof.ssa De Blasiis della sede di Roma Tre, con visto di conferma dei fiduciari di sede a motivo del carattere elitario di formazione avanzata del corso;

  • sempre all’Università di Roma Tre viene demandata la organizzazione didattica e logistica dell’iniziativa cui si attribuisce il titolo provvisorio di “geometria e sicurezza stradale” al solo fine di rimarcarne gli elementi salienti;

  • potranno partecipare al corso esclusivamente i soci SIIV, conformemente allo status fiscale no profit dell’associazione. Per facilitare tale adempimento le iscrizioni alla SIIV, come meglio precisato in successivo punto Odg, verranno prorogate a tutto il 30/5/2004.


Il Consiglio direttivo approva all’unanimità, ringraziando la sede di Roma Tre per il sostegno logistico e organizzativo all’iniziativa, ed invitando il segretario generale a diffondere nel più breve tempo possibile a tutti i soci la comunicazione al fine di un puntuale rispetto dei termini fissati per l’iscrizione e delle connesse opzioni logistiche di sistemazione alberghiera in camera singola o doppia.

  1. ^

    Giornata master ICAR/04 a Firenze


Il presidente invita il Prof. Lorenzo Domenichini a partecipare al CD e a presentare il programma della giornata, che è qui di seguito riportato:


Prima sessione: Analisi e ricognizione della situazione italiana di offerta didattica


10:30 – 11:00 Strategie e contenuti dei Master ICAR/04 – ^ Prof. L.Domenichini

11:00 – 11:30 Master a orientamento stradale programmato da ANAS con il supporto delle Facoltà di Architettura – Arch. M.Virano (Consigliere di Amministrazione Anas)

11:30 – 11:40 Coffee break

11:40 – 12:00 Ricognizione dei percorsi di laurea del Nuovo Ordinamento degli studi in Ingegneria: carenze ed eccellenze nella didattica ICAR/04 a livello nazionale – ^ Prof. M.Bocci

12.00 – 13.00 Discussione

13:00 – 14:30 Lunch


Seconda sessione: Programmi e possibili strategie di sviluppo a breve e lungo termine


14:30 – 15:00 Proposte e coordinamento sui contenuti dei Corsi di Master, alla luce della recente proposta di riordinamento degli Studi Universitari – Prof. G.Da Rios

15:00 – 16:00 Discussione


Il Prof. Domenichini e successivamente il Prof. Da Rios illustrano brevemente i contenuti delle rispettive relazioni, che saranno pubblicate per sintesi nell’inserto del prossimo numero della rivista Strade&Autostrade, interamente dedicato alla giornata di Firenze. Il CD approva all’unanimità, ringraziando la sede di Firenze per l’organizzazione.

  1. ^

    Giornata “Infrastrutture ferroviarie” a Palermo


Il Presidente ricorda che nell’ultimo CD, in seguito a quanto era emerso nell’assemblea 2003, era stato ipotizzato di organizzare, a cura della SIIV, nel mese di Maggio 2004, una giornata “Infrastrutture ferroviarie” a Palermo, rinviando al successivo CD l’organizzazione operativa della giornata e delegando alla Commissione Permanente Ricerca e Borse di Studio, presieduta dal Prof. Lamberti, l’attività di coordinamento. Non essendo stato possibile acquisire finora alcun dettaglio organizzativo, ed essendo rimaste senza risposta alcuna sia le comunicazioni mail del Presidente ai colleghi di Palermo sia le sollecitazioni telefoniche del Prof. Lamberti, l’argomento non può essere discusso in questa sede. Inoltre non essendo programmati altri CD prima del mese di settembre, non è più possibile deliberare motivatamente sull’argomento. Intervengono brevemente nella discussione i Proff. Lamberti e D’Andrea, al termine della quale il Presidente propone di escludere l’ipotizzata giornata di Palermo dal calendario delle iniziative SIIV per il 2004.

Il Consiglio direttivo approva all’unanimità dei presenti.

  1. ^

    Organizzazione giornata per inaugurazione nuova sede della Facoltà di Ingegneria a Messina


Il Presidente invita il Prof. D’Andrea a riferire sull’argomento, il quale delinea gli obiettivi della giornata, riconducibili alla definizione dello stato attuale delle normative approvate nel settore della progettazione stradale, dell’impatto che le stesse hanno avuto sugli utilizzatori e delle prospettive della ricerca sull’argomento. Viene aperta una discussione al termine della quale viene definito il titolo della giornata, ”Quadro normativo del settore stradale: stato attuale, efficacia e prospettive”, il cui svolgimento è programmato per il giorno Mercoledì 15 settembre dalle 10.30 alle 16.00. Il CD approva all’unanimità dei presenti e delega al Prof. D’Andrea tutta l’organizzazione logistica della manifestazione, con il supporto della commissione permanente “Normativa” dal medesimo presieduta.

  1. ^

    Convegno Internazionale di Firenze 2004


Il Presidente invita nuovamente il Prof. Domenichini a partecipare alla riunione per riferire sullo stato dei lavori per l’organizzazione del convegno.


Il Prof. Domenichini ilustra quanto segue:


  • Il numero di abstracts inviati è 121, di cui 7 non accettati e 3 sono stati accorpati poiché si riferivano allo stesso argomento;




  • 79 abstracts sono stati presentati da ricercatori ed esperti italiani di 21 università e 12 enti di ricerca esterni;




  • 32 abstracts da esperti stranieri di 16 Nazioni [EU (Francia, UK, Germania, Finlandia, Turchia, Polonia, Spagna, Austria, Irlanda) + USA, Canada, Giappone, Brasile, Australia, Israele, Svizzera, Slovenia]. Le memorie straniere provengono da 15 dipartimenti universitari e 14 enti di ricerca pubblici;




  • la ripartizione degli abstracts nelle 3 sessioni è la seguente:

  • 28 nella sessione 1: New Technologies;

  • 65 nella sessione 2: Modeling Tools;

  • 21 nella sessione 3: Case Studies.




  • al 1° Marzo 2004, sono stati offerti contributi finanziari per un totale di € 22.500,00 dai seguenti sponsor: Cassa di Risparmio di Firenze (€ 8.000,00), AITEC (€ 4.000,00), SITEB (€ 3.000,00), Autostrade per l’Italia S.p.A. (€ 3.000,00), Metalmeccanica Fracasso (€ 1.500,00), ENI Tecnologie (€ 1.500,00), Trimmer S.r.l. (€ 1.500,00) mentre sono stati già individuati altri sponsor potenziali;




  • diffusione delle informazioni

  • distribuzione Call for paper ()

  • sito web ()

  • editoriali o comunicati stampa su riviste specializzate (Strade & Autostrade - Le Strade - Industria Italiana del Cemento - Bollettini degli Ordini degli Ingegneri - Road Routes) (in corso)

  • annuncio a convegni internazionali (AIPCR, TRB) () (SURF2004, PMS Brisbane, RILEM …) (in corso)

  • distribuzione volantino “memorandum” a convegni nazionali (Riva del Garda) ed internazionali (in corso)

  • 2° announcement (entro Giugno)

  • secondo annuncio su riviste specializzate (Strade & Autostrade - Le Strade - Industria Italiana del Cemento - Bollettini degli Ordini degli Ingegneri - Road Routes) (in corso)

  • programma finale (fine Ottobre)




  • sistema di qualità per l’accettazione delle memorie:

le memorie per il Congresso saranno scelte sulla base di un processo di revisione anonimo effettuato sul testo della memoria completa. Ciascun gruppo di Revisori sarà costituito da:

- 1 accademico italiano (con esperienza)

- 1 accademico italiano giovane (o un laico)

- 1 straniero.

I gruppi di Revisori saranno diversi per i diversi argomenti prescelti per il call for paper

Numero totale revisori 106, di cui 48 italiani (31 accademici e 17 laici) e 58 stranieri,

numero destinato ad aumentare in quanto sono state ricevute opzioni e adesioni verbali


  • Presidenti e Relatori Generali, in via preliminare :

  • 3 Chairman di Sessione, di cui probabilmente 1 straniero e 2 italiani

  • 9 General Reporters, di cui 3 stranieri e 6 italiani

  • 2 Chairman di workshop, entrambi italiani + 2 invited speakers stranieri




  • Il programma è riportato nella seguente tabella:





  • Tempistica: 30.04.2004 - invio articolo in bozza; 15.06.2004 - Invio agli autori dei commenti dei referees; 31.08.2004 - Invio articolo finale (in cui sono stati inseriti i suggerimenti dei referees); 30.09.2004 – Invio informazioni agli autori invitati a presentare oralmente le memorie; 15.10.2004 – Invio CD ROM contenente gli atti del congresso ai partecipanti iscritti; 27-29.10.2004 – II Congresso internazionale SIIV –Firenze.




  • Sessioni tecniche pre-congresso:


TUTORIAL 1 - Il nuovo corpo normativo italiano per la progettazione, la costruzione e la gestione delle strade;

TUTORIAL 2 - Metodi per l’analisi di sicurezza delle strade


Completata la presentazione, il CD si compiace con il Prof. Domenichini per il lavoro svolto e approva all’unanimità.

  1. ^

    Ammissione nuovi soci Siiv 2004


Come deliberato nell’ultimo CD, sono stati riaperti i termini per le nuove iscrizioni a tutto il 30 aprile 2004


Si prende atto delle domande di ammissione di tre nuovi soci ordinari (strutturati ICAR/04):


  1. Ing. Giampaolo Rossi (ricercatore di ruolo) Roma La Sapienza

  2. Ing. Giuseppe Cantisani (ricercatore di ruolo) Roma La Sapienza

  3. Ing. Giuseppe Loprencipe (ricercatore di ruolo) Roma La Sapienza


Si approvano le domande di ammissione di sette nuovi soci della categoria studiosi (non strutturati ICAR/04):


  1. Ing. Davide Drago (dottorando) Roma La Sapienza, residente in Via B. Barbiellini Amidei, 18 – 00168 Roma

  2. Ing. Luca Urbani (dottorando) Roma La Sapienza, residente in Via Giolitti, 87 – 00185 Roma

  3. Ing. Guido Bonin (assegnista) Roma La Sapienza

  4. Ing. Paolo Discetti (dottorando) Napoli Federico II, residente in Via Moiarello, 50 – 80131 Napoli

  5. Ing. Maria Luisa De Guglielmo (dottorando) Napoli Federico II, residente in Via F.lli Urciuoli, 4 Avellino

  6. Ing. Gianpaolo Bortolini (dottorando) Padova/Poli Milano, residente in Via Carmine, 3 – Miane (TV)

  7. Ing. Alessandra Parisi (dottoranda) Salerno, residente in Via Casale di Basso, 63, Montoro Superiore (AV)


Il Segretario tesoriere provvederà a comunicare ai nuovi soci l’avvenuta ammissione e i termini di pagamento delle quote presso il servizio di tesoreria.


A seguito della cancellazione della giornata di Palermo il Presidente prevede la eliminazione anche della prevista contestuale seduta del CD di maggio, con la conseguenza che il prossimo CD verrà confermato a Todi nella giornata del 9/9/04.


Si rende conseguentemente necessario, anche per gli adempimenti connessi alle iscrizioni al 2° corso di alta formazione di Todi, prevedere una delega completa al segretario generale per accettare e formalizzare eventuali nuove iscrizioni a tutto il 30/5/04, risultando tardiva la occasione del CD di settembre.


Il CD approva all’unanimità la proposta del Presidente.

  1. ^

    Provvedimenti relativi alle quote 2004 e arretrate


Il Presidente, quale vicario del tesoriere assente giustificato, ricorda che, in base a quanto deliberato nell’ultima assemblea dei soci, a far data dall’inizio del nuovo anno i ritardatari saranno invitati a pagare le quote arretrate nella misura di € 10/quota x anno. Conseguentemente il servizio di tesoreria invierà la segnalazione delle quote 2004 e arretrate, richiedendo un rimborso per le spese di addebito personali pari a € 10,00 o € 20,00 rispettivamente per i soci con uno o due anni di morosità. Allo stato attuale vi sono circa 60 soci con un anno di morosità e 13 con 2 anni di morosità, ai quali sarà inviato il suddetto sollecito di pagamento. Ai ritardatari di 2 anni sarà aggiunta una comunicazione nella quale si informa che, se dovesse persistere tale condizione di morosità biennale, essi non potranno usufruire dell’agevolazione soci SIIV per l’iscrizione al convegno 2004, sulla base delle norme statutarie che riconoscono i pieni diritti di socio esclusivamente a quanti in regola con il pagamento delle quote. Dovranno conseguentemente iscriversi al convegno con la tariffa riservata agli esterni.


Il Presidente lamenta di dover intraprendere tali impopolari misure verso i ritardatari ma non ritiene altrimenti possibile sollecitare i soci al regolare adempimento contabile.


Il CD approva all’unanimità.

  1. ^

    Radiazione soci morosi già diffidati


Il Presidente, quale vicario del tesoriere assente giustificato, fa presente che, nonostante gli ultimi contatti informali, persiste la morosità triennale da parte di 4 soci: Bonini, Nicosia, Ricceri, Torrisi; a norma di statuto, essi vengono radiati dall’albo dei soci. Alla prossima assemblea il Presidente proporrà di non avviare la procedura di esazione coattiva delle quote contro i suddetti ex soci.

Sono inoltre pervenute le dimissioni dell’ing. Chiara Gualtieri della sede di Roma Tre. Conseguentemente il numero di soci aggiornato è di 175 unità.


Il consiglio direttivo approva all’unanimità.

  1. ^

    Commissione straordinaria nuovo sito web


Su proposta del Prof. Boscaino, viene istituito un gruppo di gestione del sito che non avrà funzione di studio, (come le commissioni) ma dovrà occuparsi delle procedure di implementazione e controllo dei dati nel nuovo sito SIIV. Esso sarà così composto:

Riferimento


^ Sedi collegate

Prof. Gianluca Cerni

(Ancona, Perugia, L’Aquila, Parma)

Prof. Andrea Simone

(Bologna, Ferrara)

Prof. Maurizio Crispino

(Milano, Pavia, Brescia)

Prof. Mauro Coni

(Cagliari)

Ing. Salvatore Leonardi

(Catania, Messina)

Prof. Francesca La Torre

(Firenze)

Ing. Alfonso Montella

(Napoli Federico II, Roma Due)

Prof. Mariano Pernetti

(Aversa, Cassino)

Prof. Marco Pasetto

(Padova, Trento, Udine)

Prof. Gabriele Boscaino

(Palermo)

Prof. Mario Tempestini

(Pisa)

Ing. Saverio Olita

(Potenza)

Prof. Filippo Praticò

(Reggio Calabria, Cosenza)

Ing. Davide Drago

(Roma Uno)

Ing. Andrea Benedetto

(Roma Tre)

Prof. Marco Bassani

(Torino, Genova)

Prof. Roberto Roberti

(Trieste)

Prof. Ciro Caliendo

(Salerno)

Prof. Giovanni Gatti

(Bari)


Il Presidente chiarisce che la struttura del gruppo di gestione non è soggetta alle ordinarie scadenze di rinnovo delle cariche e della commissione, risultando un momento organizzativo interno a carattere continuativo. Ciò non impedisce ovviamente modifiche o rinnovi in itinere, ma non rende formalmente necessarie tali procedure.


A conferma di continuità rispetto alla precedente commissione web, da cui era scaturita la proposta organica del nuovo sito, il Presidente propone di delegare, da parte del CD, al Prof. Gabriele Boscaino la responsabilità di coordinamento e indirizzo del gruppo di lavoro, impegnandolo per il prossimo direttivo ad una relazione di tipo programmatico sulle attività da sviluppare al riguardo.


Il CD approva all’unanimità la proposta del Presidente.

  1. ^

    Commissione straordinaria Siiv/Enac su richiesta Prof. Tocchetti


Il Presidente informa di una richiesta pervenuta da parte del prof. Tocchetti di istituire una commissione straordinaria con lo scopo di studiare un metodo italiano per la determinazione della capacità di traffico degli aeroporti. Viene aperta una discussione sulla proposta, alla quale partecipano tutti i consiglieri, e al termine della quale si conclude in modo unanime che al momento non sussistono gli estremi per la istituzione di una commissione, anche in riguardo alle caratteristiche no profit dell’associazione che ne escludono sostanzialmente un profilo di contraente verso l’esterno per attività di ricerca. Si invita comunque il Prof. Tocchetti ad avviare la suddetta ricerca presso il proprio dipartimento e la SIIV sarà ben lieta di pubblicizzare e sostenere l’iniziativa tra i suoi soci a ricerca avviata.

  1. ^

    Memorie con referee Siiv su Strade & Autostrade


Il Presidente informa che al momento non sono pervenute memorie per la revisione da parte dei referee e inviterà i fiduciari di sede a sollecitare l’invio di memorie per la pubblicazione sulle pagine riservate.

  1. ^

    Attività commissioni permanenti


Il Presidente propone l’inserimento di alcuni nuovi membri nelle commissioni permanenti e l’attribuzione dei seguenti compiti:


Potenziamento e sviluppo:(Da Rios, C. Benedetto, Bucchi, S. Di Mino, F.A. Santagata, Tocchetti): definire rapporti con ICAR/05 a seguito della lettera inviata dal Prof. de Luca;


Didattica: (De Blasiis, Annunziata, Canale, Celauro, Lancieri, Marchionna): definire i contenuti dei corsi ICAR/04 impartiti nei vari atenei rapportandoli alla mappa delle componenti elementari definite nella giornata di Bologna 2003;


^ Statuti e piani di studio: (Bocci, Caposio, Caliendo, D'andrea, Lo Bosco, Maltinti) completare l’evoluzione a livello nazionale delle lauree triennali e specialistiche integrate con le informazioni sul numero di studenti per ogni corso e sui nominativi della docenza strutturata e a contratto;


^ Rapporti internazionali: (Tesoriere, Cafiso, Domenichini, Dondi, Montepara, Portas) definire i link internazionali delle varie sedi universitarie da inserire nel nuovo sito web; la commissione avrà anche funzione di supporto alla sede di Bari per l’organizzazione del convegno SIIV 2005.


^ Ricerca e borse di studio: (Lamberti, Agostinacchio, Colonna, O. Giuffrè, Di Mascio, Virgili) avrà il compito di pervenire ad un documento di sintesi, da portare nella prossima assemblea dei soci, sulle idee e i programmi della SIIV in merito ai corsi di master nel settore ICAR/04, sistematizzando gli esiti della giornata di Firenze;


Normativa: (D'Andrea, Bosurgi, La Torre, Nicolosi, Pasetto, Rinelli): avrà il compito di preparare per la giornata di Messina un documento sulla revisione delle norme stradali.


Il Presidente ricorda che l’assegnazione di compiti alle commissioni è previsto dallo statuto; esse concluderanno il mandato presentando in assemblea 2004 una relazione sull’attività svolta nel biennio.

Il CD approva all’unanimità la proposta del Presidente di assestamento delle commissioni e la relativa assegnazione dei compiti.


  1. Varie ed eventuali

Non essendovi altri argomenti all’ordine del giorno, la seduta è tolta alle ore 19,30.

Letto, approvato e sottoscritto


IL SEGRETARIO IL PRESIDENTE

(prof.ing. Massimo Losa) (prof.ing. Giovanni Da Rios)




Download 79.5 Kb.
leave a comment
Date conversion15.10.2011
Size79.5 Kb.
TypeДокументы, Educational materials
Add document to your blog or website

Be the first user to rate this..
Your rate:
Place this button on your site:
docs.exdat.com

The database is protected by copyright ©exdat 2000-2017
При копировании материала укажите ссылку
send message
Documents

upload
Documents

Рейтинг@Mail.ru
наверх