Dopo varie trattative siamo riusciti grazie alla collaborazione tra noi e alla tenacia del Prof. Iester a far approvare dalla Regione un “gruppo di studio” della pediatria icon

Dopo varie trattative siamo riusciti grazie alla collaborazione tra noi e alla tenacia del Prof. Iester a far approvare dalla Regione un “gruppo di studio” della pediatria


Similar
Sono realizzati con la collaborazione del Centro Culturale San Giuseppe e IL contributo del...
Protocollo di intesa finalizzato alla condivisione del modello gestionale da adottarsi per...
Successivamente si diploma alla Scuola Professionale per attori del cta di Milano (recitazione...
Taybeh: un villaggio cristiano della terra santa...
Struttura della materia 1 Prof. Luigi Sangaletti obiettivo del corso IL...
Struttura della materia Prof. Luigi Sangaletti obiettivo del corso...
Addetto alla manutenzione del verde (comparto Floricoltura, giardinaggio...
Non vengono più offerti corsi frontali di questo livello...
Irresistible worldwide ola of Tagliatelle al Ragù alla Bolognese has been the protagonist...
In relazione alla programmazione curricolare si intendono conseguire I seguenti obiettivi in...
In relazione alla programmazione curricolare si intendono conseguire I seguenti obiettivi in...
Convegno Regionale di Formazione per I Pediatri di Libera Scelta della Regione Veneto...



Загрузка...
скачать

Dopo varie trattative siamo riusciti grazie alla collaborazione tra noi e alla tenacia del Prof. Iester a far approvare dalla Regione un “gruppo di studio” della pediatria.


Ritengo che la cosa abbia una notevole importanza in una Regione in cui, per l’elevato tasso di persone anziane, le risorse sono destinate, in gran parte, alla assistenza degli anziani.

Già il Comune di Genova aveva approvato, all’unanimità (cosa più unica che rara) una mozione sui diritti dell’infanzia e della adolescenza presentata nel 2000 presentata dal sottoscritto ma espressione di una unione di forze ospedaliere ed Extraospedaliere (Vedi documento nell’attività APEL) .

Sicuramente qualcuno troverà da dire qualcosa: che in questo gruppo manca questo o che dovevamo scegliere quello. Sicuramente qualcosa è migliorabile ma, talora, si debbono operare scelte rapide in tempi brevi dopo aver atteso anni, o decenni. Importante ora è quello di costruire superando grandi o piccoli conflitti tra operatori, funzioni o strutture. L’occasione l’abbiamo tutti, non solo i componenti del gruppo. L’invito è di aiutarci tra noi per aiutare la pediatria.


Alberto Ferrando

^

Delibera di Giunta della Regione Liguria Schema N. 4023 del prot gen anno 2002-01-17


  • Istituzione di un gruppo di lavoro, presso l’assessorato alla Sanità, con il compito di affrontare le tematiche inerenti la pediatria.

  • Individuata la composizione del gruppo di lavoro:

Prof. Aldo Iester (SIP)

Dott. Federico Freschi (FIMP)

Dott.ssa Carla Navone (GSPO: medicina ospedaliera)

Carlo Amoretti (MUP: medicina di urgenza pediatrica)

Alberto Ferrando (APEL: pediatria extraospedaliera)

Wanda Bonacci (SIN: soc. italiana di neonatologia)

Eugenio Bonioli (GENCLI: genetica clinica)

Luigi Venturini (ostetricia Ist. G. Gaslini)

Alberto Matricardi (Neuropsichiatria E.O. Galliera)

Paola Pregliasco (Resp. U.O. Ass. Consultoriale ASL 2, savonese)

Pasquale Di Pietro (DEA II livello – Ist. G. Gaslini

Laurenti Jores Cultura (Osp. S. andrea- La Spesia)


Il gruppo avrà il compito di studiare la situazione della pediatria in Liguria fornendo opportune linee guida e proposte operative




Download 6.37 Kb.
leave a comment
Date conversion13.10.2011
Size6.37 Kb.
TypeДокументы, Educational materials
Add document to your blog or website

Be the first user to rate this..
Your rate:
Place this button on your site:
docs.exdat.com

The database is protected by copyright ©exdat 2000-2017
При копировании материала укажите ссылку
send message
Documents

upload
Documents

Рейтинг@Mail.ru
наверх